Organizzazione

I Gruppi di Volontariato Vincenziano hanno una struttura di governo democratica e piramidale, la cui base è formata dalle associazioni locali.

Livello locale

Fondamentale è operare non singolarmente: i volontari dei GVV sono riuniti in gruppi, che svolgono ciascuno, secondo la propria competenza territoriale, le attività di base presso le famiglie attraverso le visite domiciliari e presso i Centri Vincenziani attraverso i servizi. Ciascun gruppo elegge una propria Presidente, una Tesoriera e una Segretaria.

Livello cittadino/provinciale/diocesano

Tutte le Presidenti dei gruppi formano il Consiglio cittadino/provinciale/diocesano, che a sua volta elegge la Presidente, le Vicepresidenti e la Tesoriera cittadine. Il Consiglio vota le decisioni, e le Presidenti riportano ciascuna all'interno del proprio gruppo le decisioni approvate.

Livello regionale, nazionale e internazionale

L'Associazione regionale è costituita da tutte le associazioni GVV locali di una singola regione, che compongono il Consiglio regionale e l'Assemblea regionale

Livello nazionale

L'Associazione nazionale GVV AIC Italia (www.gvvaicitalia.it) ha sede a Roma, raggruppa le 17 sezioni regionali presenti sul territorio italiano, e ha il ruolo di formare e coordinare le varie associazioni che la compongono e di rappresentarle presso i vari organismi nazionali.

Livello internazionale

L'Associazione internazionale AIC Internazionale - Associazione Internazionale delle Carità (www.aic-international.org) è formata da tutte le associazioni nazionali, che, attraverso le loro rappresentanti, eleggono la Presidente internazionale e il suo Consiglio, e votano le linee programmatiche dell'Associazione. L'AIC Internazionale, costituita nel 1971, conta oggi oltre 50 associazioni nazionali membro, ha sede in Belgio e ha il ruolo di coordinare e formare le varie associazioni AIC del mondo, e di rappresentarle presso i grandi organismi internazionali.